Chi sono

Antonella Sagone - Chi sono

Antonella Sagone - IBCLC - Formazione - Perinatalità e Allattamento Materno

Mi sono interessata di perinatalità dall’inizio degli anni ’80, e fin dalla mia tesi di laurea in psicologia il mio focus è stato sui processi fisiologici della maternità e paternità, e sulle pratiche di assistenza e sostegno che promuovono la salute e l’empowerment della madre e di tutte le persone coinvolte nell’accudimento e nella crescita del bambino.

Il mio percorso formativo ha incluso corsi regionali sulla psicoprofilassi ostetrica, sensibilizzazione all’approccio sistemico-relazionale, allattamento, formazione per gli adulti.

Mi sono impegnata negli anni ’80 nell’iter legislativo della legge regionale del Lazio sul parto umanizzato.

Perinatalità

Ho operato in numerosi ambiti relativi al periodo perinatale, come:

  • scrittrice (articoli in stampa e sul web, libro “psicologia dell’Attesa”, ed Kappa, per la facoltà di Psicologia) e traduttrice

  • corsi di preparazione al parto

  • consulente in allattamento materno (prima volontaria dal 1993, poi professionale con certificazione IBCLC dal 1998)

  • relatrice a convegni e conferenze

  • formatrice sull’allattamento per volontari e professionisti (in particolare, corsi 20 ore OMS sull’allattamento per operatori sanitari, corsi di formazione per formatori, corso Regione Lazio sulla psicologia perinatale).

Dal 2015 opero nel gruppo di lavoro dell’Ordine degli psicologi del Lazio su Psicologia e Salute Perinatale, con iniziative informative e formative.

Sono co-fondatrice dell’associazione culturale Latte & Coccole, presso la cui sede di Roma conduco incontri per genitori ed eventi formativi.

Per un approfondimento sul mio curriculum, vedere qui 

Nella mia vita ho incontrato molte persone meravigliose, professionisti ma soprattutto madri, padri e bambini, inclusi i miei stessi figli. Queste persone mi hanno ispirato e illuminato nel mio percorso di professionista e di donna, insegnandomi l’umiltà e l’amore, la ricerca della verità e l’importanza della connessione che lega gli esseri umani fra loro e con il resto dell’universo.

Allattamento, Formazione e collaborazioni

Attualmente,

  • Lavoro come IBCLC a sostegno delle madri che allattano, tramite

    • Videochiamata

    • a domicilio

    • presso l’associazione culturale Latte & Coccole

    • attraverso incontri di gruppo.

  • Sono formatrice sull’allattamento e sulla perinatalità

  • Faccio tutoring e affiancamento in percorsi di tirocinio per la qualifica di IBCLC

  • effettuo altre attività formative e informative su tutto il territorio nazionale, come la partecipazione e progettazione di

    • corsi

    • workshop

    • eventi

    • convegni e giornate di studio.

  • Sono disponibile a collaborazioni per riviste o siti web, interviste o interventi per TV o emittenti radiofoniche.

Codice deontologico

Le mie attività sono sempre improntate a una rigorosa adesione al codice deontologico IBCLC, che include il rispetto del Codice OMS di Commercializzazione dei sostituti del latte materno e l’evitare qualsiasi conflitto di interesse.

Credo nel diritto e nella capacità umana di autodeterminarsi e realizzarsi, nella forza della gentilezza e dell’ascolto rispettoso e nella possibilità di comunicare efficacemente e senza violenza attraverso modi di relazione basati sull’empatia e la sospensione del giudizio. Il mio obiettivo è aiutare il mio interlocutore a realizzare il proprio potenziale attraverso il sostegno e l’empowerment, nel rispetto delle sue personali scelte; il mio focus è sulla salutogenesi e i processi fisiologici, e il mio approccio è fondato sulle evidenze scientifiche e parte da una prospettiva bio-psico-sociale. Lavoro in modo interdisciplinare collaborando con professionisti di diverse discipline che operano nell’area della perinatalità (colleghi psicologi e IBCLC, medici, ostetriche, infermieri professionali, educatori, volontari /peer).

Nella mia vita ho incontrato molte persone meravigliose, professionisti ma soprattutto madri, padri e bambini, inclusi i miei stessi figli. Queste persone mi hanno ispirato e illuminato nel mio percorso di professionista e di donna, insegnandomi l’umiltà e l’amore, la ricerca della verità e l’importanza della connessione che lega gli esseri umani fra loro e con il resto dell’universo.