A che serve la scienza?

Posted on Dicembre 15, 2022Gennaio 5, 2023Categories articoliTags , , , , ,   Leave a comment on A che serve la scienza?

A che serve la scienza? Nel precedente articolo si è cercato di spiegare che cosa significa “evidenza scientifica”, e su cosa si basa il metodo scientifico di indagine della realtà. Si è spiegato come per essere molto attendibile, il risultato di una ricerca deve avere alcuni requisiti: essere basata su un ampio numero di soggetti selezionati in modo casuale, avere un gruppo di controllo (da confrontare con il gruppo su cui si studia una certa caratteristica), essere condotta in modo … Continue reading “A che serve la scienza?”

Scienza: alleata, non tiranna

Posted on Dicembre 8, 2022Dicembre 15, 2022Categories articoliTags , , , ,   Leave a comment on Scienza: alleata, non tiranna

Scienza: alleata, non tiranna Giorni fa mi ha contattato una mamma con una richiesta che ricevo molto di frequente. La mamma allattava una bimba grandicella e le era stato detto che gli studi psicologici dimostravano che questo avrebbe danneggiato lo sviluppo psico-emotivo della bimba. “Avete – chiedeva – degli studi scientifici che dimostrino che questo non è vero?” Chi fosse interessato a una risposta che sfata i miti negativi riguardo all’allattamento oltre i primi mesi, può leggere questo articolo. Tuttavia, … Continue reading “Scienza: alleata, non tiranna”

Che significa livello di evidenza?

Posted on Dicembre 7, 2022Dicembre 15, 2022Categories faqTags , , , ,   Leave a comment on Che significa livello di evidenza?

Che significa livello di evidenza? Si sente spesso dire che una certa affermazione è “provata”, ovvero ha un alto livello di evidenza. Che significa? Si tratta di una valutazione che viene fatta, per convenzione internazionale, in base a una serie di criteri rigorosi. Contribuisce a una valutazione del livello di evidenza una serie di criteri, non sempre intuitivi per i non addetti ai lavori; tuttavia possiamo qui accennare i principali: Vastità del campione: maggiore è il numero dei soggetti studiati, … Continue reading “Che significa livello di evidenza?”

Latte materno, il “sangue bianco”

Posted on Agosto 21, 2022Settembre 7, 2022Categories Studi scientificiTags , , , , , , ,   Leave a comment on Latte materno, il “sangue bianco”

latte materno, il “sangue bianco” Il latte materno è ben più di un cibo; anzi, la quota prevalente del latte umano ha funzioni non nutritive. Fra queste componenti spiccano cellule vive, che lo fanno definire, in modo assai simile al sangue, un vero e proprio tessuto liquido, tradizionalmente chiamato infatti il «sangue bianco». Un gruppo di ricercatori degli Stati Uniti ha prelevato campioni di latte da 15 donne nell’arco di due anni di allattamento. È stato sequenziato il DNA delle … Continue reading “Latte materno, il “sangue bianco””

Ad ogni mammifero la sua placenta

Posted on Luglio 6, 2022Luglio 6, 2022Categories Studi scientificiTags , , , , , , ,   Leave a comment on Ad ogni mammifero la sua placenta

Ad ogni mammifero la sua placenta Interfaccia fra madre e feto, e geneticamente parte di quest’ultimo, la placenta permette un equilibrio simbiotico fra i due filtrando messaggi chimici in entrata e in uscita, proteggendo entrambi gli individui da reazioni di rigetto, e secernendo ormoni e neurotrasmettitori che modulano la gravidanza e il parto. Fondamentale è la sua funzione di rene e fegato, che determina il filtraggio delle sostanze che dal sangue materno passano alla circolazione fetale, e la trasformazione di … Continue reading “Ad ogni mammifero la sua placenta”

Kangaroo Mother Care: come implementarlo

Posted on Ottobre 5, 2021Ottobre 5, 2021Categories Studi scientificiTags , , , , , , , , , , , , ,   Leave a comment on Kangaroo Mother Care: come implementarlo

Kangaroo Mother Care: come implementarlo La KMC implica il contatto pelle a pelle del neonato in posizione raccolta contro il petto della mamma o anche del papà, avvolto in una fascia contenitiva. i benefici di questa terapia sono proporzionali alle ore effettuate. L’OMS raccomanda l’uso della  KMC nei reparti di terapia intensiva neonatale e in particolare l’applicazione del modello continuo, cioè 24 ore su 24. i neonati prematuri tendono a destabilizzarsi facilmente  e la kmc, oltre a favorire la stabilizzazione … Continue reading “Kangaroo Mother Care: come implementarlo”

L’importanza del contatto pelle a pelle

Posted on Luglio 27, 2021Luglio 27, 2021Categories Studi scientificiTags , , , , , , , , , ,   Leave a comment on L’importanza del contatto pelle a pelle

L’importanza del contatto pelle a pelle È già noto da numerosi studi come il contatto pelle a pelle immediato dopo la nascita sia cruciale per l’instaurarsi del legame fra madre e neonato, favorisca il senso di competenza materno, renda efficace la prima poppata al seno e in generale favorisca il benessere di mamma e bambino. Una revisione degli studi Cochrane relativi all’effetto del pelle a pelle precoce ha confermato questi aspetti, e rilevato che le madri che hanno potuto beneficiare … Continue reading “L’importanza del contatto pelle a pelle”

Betaina nel latte materno, benefici per il metabolismo

Posted on Maggio 13, 2021Luglio 3, 2021Categories Studi scientificiTags , , , , , , , , ,   Leave a comment on Betaina nel latte materno, benefici per il metabolismo

Betaina nel latte materno, benefici per il metabolismo La Betaina è un amminoacido ampiamente presente in molti vegetali, ed è nota la sua capacità di ridurre la presenza di  omocisteina, il cui accumulo nell’organismo ha effetti tossici. Inoltre è correlata a una migliore modulazione del metabolismo, favorendo la rimozione di grassi dal fegato e prevenendo l’obesità. Uno studio ha scoperto la presenza di questa benefica sostanza nel latte umano, e ha rilevato un effetto modulatore della crescita nei neonati allattati. … Continue reading “Betaina nel latte materno, benefici per il metabolismo”

Latte materno, microbioma ricco

Posted on Maggio 12, 2021Luglio 3, 2021Categories Studi scientificiTags , , , , , , , , , ,   Leave a comment on Latte materno, microbioma ricco

Latte materno, microbioma ricco Uno studio condotto  alla Oxford University ha mostrato che uno dei fattori che incide maggiormente sulla povertà (scarsa varietà) del microbioma intestinale, dopo l’uso degli antibiotici, è il mancato allattamento al seno. Il latte materno infatti offre una vasta varietà di germi «amici» che popolano il tratto intestinale del neonato nel modo ottimale, impedendo la colonizzazione da parte di germi aggressivi. Inoltre nel latte materno vi è una grande quantità di zuccheri, gli oligosaccaridi, che non … Continue reading “Latte materno, microbioma ricco”