Quando il bambino è pronto a mangiare?

Quando il bambino è pronto a mangiare?

Quando il bambino è pronto a mangiare?

Nei primi mesi del secondo semestre il mangiare somiglia più a una fase di assaggi e prove. Il latte (materno o formulato) resta l’alimento principale ed ii cibi solidi inizialmente sono solo esperienze (tattili, gustative ecc) e fonte di piccole integrazioni.. 

L’OMS raccomanda di introdurre i cibi solidi non prima dei sei mesi compiuti; prima il suo metabolismo potrebbe non essere pronto, e c’è più rischio che il bambino si soffochi con il cibo. QUali sono dunque i segni che un bambino dopo i sei mesi è pronto a fare pratica mangiando cibi solidi?

  1. Riflesso di masticazione. Il bambino più piccolo, quando gli metti in bocca cibo semisolido o solido, lo spinge fuori della bocca con la lingua. Quando è più grande, invece, nella stessa situazione cercherà di masticarlo. 
  2. Buon coordinamento occhio-mano-bocca. Insomma essere in grado di mettersi il cibo in bocca da solo. 
  3. Sostegno della schiena. Significa essere in grado di stare dritto seduto senza appoggiarsi su uno schienale o reggersi con le mani. 
  4. Interesse per il cibo. Tutti i bambini sono curiosi verso il cibo, e questo interesse aumenta con lo sviluppo. Ma c’è una differenza fra la curiosità che un bambino anche molto piccolo può esprimere portandosi alla bocca un cibo, e un reale interesse per cominciare a mangiare. I bambini “assaggiano” ogni cosa, ma sono interessati a mettere in bocca anche la polvere o la cicca di sigaretta che trovano sul pavimento: non per questo gliela mettiamo nel piatto! L’interesse, che in genere compare per primo, è in effetti l’ultimo dei requisiti in ordine di importanza.

Continuare ad allattare a richiesta il bambino nella fase dell’introduzione dei cibi solidi gli garantirà un nutrimento adeguato, consentendo di procedere gradualmente e secondo i suoi tempi, senza forzarlo a mangiare.

Torna alle FAQ

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *