Perché ha ripreso a svegliarsi la notte?

Perché ha ripreso a svegliarsi la notte?

Perché ha ripreso a svegliarsi la notte? La mamma di Giorgio, 14 mesi, è sconfortata: dopo 10 mesi di notti punteggiate da numerosi risvegli, suo figlio aveva cominciato a dormire più a lungo senza chiedere di poppare. Ma ora ha ripreso a svegliarsi più di prima e è tornato indietro a quando aveva pochi mesi. […]

Il pasto serale non riduce i risvegli notturni

Il pasto serale non riduce i risvegli notturni

Il pasto serale non riduce i risvegli notturni I risvegli notturni sono uno degli aspetti che destano maggiore preoccupazione nei genitori. Nella nostra cultura, si considera la capacità di dormire tutta la notte come una importante tappa evolutiva, e un segno del successo educativo dei genitori; e spesso si inducono questi ultimi a porsi l’obiettivo […]

Perché i metodi per insegnare a dormire non sono consigliabili

Perché i metodi per insegnare a dormire non sono consigliabili

Perché i metodi per insegnare a dormire non sono consigliabili I metodi di estinzione, cioè le tecniche per condizionare il bambino a non cercare più la mamma la notte, si basano su lasciare il bambino piangere per periodi progressivi di tempo. Funzionano? Sì, se con funzionare si intende che il bambino a un certo punto […]

SIDS: conciliare sicurezza e accudimento notturno

SIDS: conciliare sicurezza e accudimento notturno

SIDS: conciliare sicurezza e accudimento notturno Molte mamme che praticano un accudimento prossimale, cioè basato sul contatto continuo e la stretta vicinanza col bambino, desiderano mantenere questa intimità e vicinanza anche durante la notte, accudendo il proprio bambino nei suoi risvegli notturni attraverso l’allattamento, le coccole e la condivisione del sonno. Tuttavia molte linee guida […]