Ossitocina e socialità

Posted on Ottobre 24, 2023Ottobre 24, 2023Categories Studi scientificiTags , , , ,   Leave a comment on Ossitocina e socialità

Ossitocina, esperienze sociali e salute cellulare L’ossitocina è un ormone dalle interazioni complesse che svolge un ruolo centrale per il benessere degli individui e ne promuove la salute, andando ben oltre le funzioni più note che riguardano la vita riproduttiva della donna: gravidanza, travaglio, parto e allattamento. Viene chiamato «ormone dell’amore» perché oltre ad indurre l’orgasmo sia nell’uomo che nella donna, ha effetti prosociali, cioè viene secreto in situazioni affettive legate alle reazioni amicali e sociali, al mangiare insieme (convivialità) … Continue reading “Ossitocina e socialità”

Induzione del parto, troppo frequente

Posted on Agosto 30, 2023Gennaio 11, 2024Categories Studi scientificiTags , , , , , , ,   Leave a comment on Induzione del parto, troppo frequente

Gravidanza: perché tanta fretta di terminarla? Numerosi sono i motivi per cui può essere deciso di praticare l’induzione del parto, invece di attendere il suo termine naturale. A parte le situazioni di urgenza, quindi di patologie in atto, esistono condizioni di rischio che fanno optare per cercare di avviare il parto di una gestante prima del termine; ad esempio il diabete materno o l’ipertensione. Esistono poi altre condizioni non patologiche in sé, ma che vengono considerate «a rischio» e pertanto … Continue reading “Induzione del parto, troppo frequente”

Recuperare l’allattamento è possibile

Posted on Agosto 1, 2023Agosto 1, 2023Categories Studi scientificiTags , , ,   Leave a comment on Recuperare l’allattamento è possibile

Recuperare l’allattamento è possibile Due miti condizionano negativamente il successo dell’allattamento: che la produzione di latte possa essere insufficiente o esaurirsi prima del tempo; e che una volta che il latte “finisce”, la situazione sia irreversibile. Entrambe queste convinzioni sono errate e pesantemente influenzate dalla nostra cultura. Un’ennesima dimostrazione di questo assunto è stata fornita dallo studio condotto da un team di ricercatori indiano. Le madri (45) sono state suddivise in due gruppi: quelle il cui allattamento era fallito (LF) … Continue reading “Recuperare l’allattamento è possibile”

Perché non si allatta in pubblico

Posted on Luglio 10, 2023Luglio 10, 2023Categories Studi scientificiTags , , , , , ,   Leave a comment on Perché non si allatta in pubblico

Perché non si allatta in pubblico? Quando l’allattamento al seno non è culturalmente percepito come normale dalla società, può diventare disagevole allattare in pubblico. Il pregiudizio nei confronti dell’allattamento in pubblico, in origine caratteristico delle società anglosassoni, si sta gradualmente estendendo anche nei nostri paesi mediterranei, compresa l’Italia. Lo stigma può così pregiudicare sia la durata totale dell’allattamento al seno, che la durata del periodo di allattamento esclusivo. Infatti i bambini nei primi mesi hanno bisogno di poppare molto spesso … Continue reading “Perché non si allatta in pubblico”

Il miglior fortificante per i prematuri

Posted on Giugno 25, 2023Giugno 25, 2023Categories Studi scientificiTags , , , ,   Leave a comment on Il miglior fortificante per i prematuri

Il miglior fortificante per i prematuri Quando un bambino nasce leggermente prematuro, il colostro materno ha caratteristiche speciali che lo rendono diverso da quello delle madri a termine; infatti contiene più proteine e sostanze necessarie al neonato per recuperare il più velocemente possibile il divario che lo separa da un neonato a termine. Anche la natura ha un limite però, e con la nascita di neonati di meno di 30 settimane, che in passato non sarebbero sopravvissute senza le cure … Continue reading “Il miglior fortificante per i prematuri”

La pubblicità delle formule lattee invade la Rete

Posted on Giugno 21, 2023Giugno 22, 2023Categories Studi scientificiTags , , , , , ,   Leave a comment on La pubblicità delle formule lattee invade la Rete

La pubblicità per l’alimentazione artificiale invade la Rete Troppo pochi bambini vengono allattati a lungo quanto è raccomandato da tutte le organizzazioni nazionali e internazionali che si occupano della salute. Idealmente si raccomandano 6 mesi di allattamento esclusivo (solo latte materno e nessun altro liquido o solido) seguiti da almeno due anni di allattamento affiancato da altri cibi solidi; ma in realtà quasi sempre i bambini cominciano a ricevere aggiunte oppure altri liquidi non nutritivi (tisane, acqua) dopo pochi giorni … Continue reading “La pubblicità delle formule lattee invade la Rete”

Separazione precoce del neonato: mai più!

Posted on Giugno 7, 2023Giugno 7, 2023Categories Studi scientificiTags , , , , , ,   Leave a comment on Separazione precoce del neonato: mai più!

Separazione precoce del neonato: mai più! L’ambiente precoce sperimentato dal neonato ne determina la salute  la malattia a lungo termine sul piano epigenetico. Per gli umani, questo ambiente precoce è costituito dal contatto pelle a pelle con la madre, senza interruzioni o separazioni fin dalla nascita. Tale ambiente ottimale consente al bambino di esprimere comportamenti neuroendocrini altamente conservativi, che ne determinano l’abilità di far fronte allo stress, la vita affettiva, riproduttiva, il microbioma e il connettoma cerebrale, Il risultato di … Continue reading “Separazione precoce del neonato: mai più!”

GERD e allattamento: serve maggiore informazione

Posted on Aprile 5, 2023Aprile 5, 2023Categories Studi scientificiTags , , , ,   Leave a comment on GERD e allattamento: serve maggiore informazione

GERD e allattamento: serve più informazione La malattia da reflusso gastroesofageo è una condizione di reflusso cronico o comunque così frequente da creare infiammazione delle mucose e problemi alle vie respiratorie. Nel lattante è una problematica che va oltre il semplice fastidio del latte che «torna su», ma assume aspetti clinici. Da studi precedenti è noto che l’allattamento al seno è protettivo rispetto a questi disturbi; infatti, benché di per sé non renda meno frequente il rigurgito, ne riduce l’acidità … Continue reading “GERD e allattamento: serve maggiore informazione”

poppate molto frequenti sono la normalità

Posted on Aprile 3, 2023Aprile 3, 2023Categories Studi scientificiTags , , , ,   Leave a comment on poppate molto frequenti sono la normalità

Poppate frequenti? Sono la normalità Quante poppate ci si aspetta che faccia un neonato alla nascita? E a uno o due mesi? Spesso si sente dire che i neonati possono poppare 7-8 volte nelle 24 ore, e vengono proposte ai genitori tabelle nelle quali le poppate sono distribuite uniformemente durante il giorno, con un intervallo più lungo la notte; si suggerisce anche l’idea che col passare delle settimane il numero delle poppate dovrebbe diminuire fino a 5-6 poppate nel terzo-quarto … Continue reading “poppate molto frequenti sono la normalità”

Aspettative positive riducono la medicalizzazione nel parto

Posted on Marzo 22, 2023Marzo 22, 2023Categories Studi scientificiTags , , , , , , ,   Leave a comment on Aspettative positive riducono la medicalizzazione nel parto

Aspettative positive riducono la medicalizzazione nel parto Di fronte all’evento del parto, due tipi di approcci opposti sono possibili: considerarlo un evento naturale, fisiologico, che madri e bambini sono ben attrezzati ad affrontare, senza necessità di aiuto medico; oppure vederlo come un evento rischioso, dall’esito imprevedibile, che ha bisogno di un affiancamento e un’assistenza medica specializzata per salvaguardare salute e benessere di madre e bambino. Nell’ultimo secolo la gravidanza e il parto si sono andati progressivamente sempre più medicalizzando. I … Continue reading “Aspettative positive riducono la medicalizzazione nel parto”